Bianchello del Metauro doc Passito 2017 – Di Sante

IL NOSTRO PENSIERO

Bianchello del Metauro doc Passito

La cantina Di Sante, nei pressi Carignano, località di Fano (PU) produce vini provenienti da uve autoctone marchigiane ma anche internazionali. In questo caso, il bianchello è un’uva autoctona della zona del Metauro, il fiume di queste zone caratterizzate da dolci colline e vicinanza al mare. Il bianchello è un’uva elegante e raffinata, perfetta anche per diventare vino dolce. I terreni del Passito di Bianchello di Di Sante sono di origine tufacea mentre l’età dell’impianto è di 35 anni.
Dopo la raccolta delle uve fatta rigorosamente in maniera naturale e ovviamente tardiva conseguente alla breve surmaturazione delle uve in vigna, si procede alla raccolta dei grappoli e all’appassimento in graticci. La pressatura dei grappoli interi avviene verso la seconda settimana di dicembre mentre l’affinamento avviene per 24 mesi in caratelli di rovere da 100 litri con ripetuti batonnages.

Ne deriva uno splendido vino bianco passito a base di Bianchello dall’elevato tenore alcolico ma capace di essere equilibrato e raffinato. Caratteristiche che preserva grazie all’uva bianchello, che regala splendide soddisfazioni in termine di eleganza e struttura. Un vino dolce perfetto per le festività, perfettamente abbinabile a pasticceria secca, Pandoro e Panettone.

INFO PRODOTTO

Paese

Regione

Azienda

Annata

Vitigno

Abbinamento

,

Formato

75 cl

16,40

Disponibile

Necessiti di una confezione regalo?

Scegli la confezione più adatta al numero di bottiglie acquistate, al resto penseremo noi!!

scegli le confezioni regalo