Visualizzazione di 4 risultati

Rebourgeon Mure

La storia di Rebourgeon Mure nasce nel 1552, Jean Bourgogne, un antenato di David Rebourgeon, che venne a Pommard e attraverso un contratto di locazione con l’Abbaye Saint Marguerite a Bouilland, vi acquistò alcune viti. Quindi fare ottimo vino da queste terre speciali non è esattamente un concetto nuovo per la famiglia Rebourgeon. Oggi, David dirige questo Domaine di Pommard di otto ettari con le sue ben note proprietà, tra cui otto diversi Premier Cru, nelle denominazioni di Beaune, Pommard e Volnay. Impiantate interamente a Pinot Nero, le viti hanno in media oltre 40 anni e alcune parcelle sono state piantate oltre 100 anni fa. L’azienda è a conduzione famigliare e tutto viene gestito direttamente da David e suo padre Daniel. Le uve provengono solo da vigneti di proprietà che si trovano nella vicinanza della cantina. I vini riposano nell’antiche grotte sotterranee a temperatura costante naturale. Le uve provenienti da Beaune e Volnay danno vini più leggiadri ed eleganti mentre quelle del comune di Pommard, da terreni più ricchi di ferro, si esprimono più sulla struttura e austerità. Vini di grande territorialità, lontani dalla mode o tendenze moderne. Da Rebourgeon si respira un che di bucolico e ancestrale.